A Chiavari la prima tappa della Coppa Liguria

Al Golden di Chiavari di Tennistavolo 65 atleti di 10 società

0
CONDIVIDI
Il podio del doppio femminile. A Chiavari la prima tappa della Coppa Liguria

GENOVA. 20 SETT. Con la tappa del Golden di Chiavari ha preso il via la Coppa Liguria 2016/2017. La manifestazione, che ha visto il tifo di un folto ed appassionato pubblico, si è svolta nella palestra dell’ Istituto Arte in via Giovanni Battista Ghio a Chiavari, organizzata dalla Villaggio Sport sezione Tennistavolo.

Più di 60 atleti gli atleti in lizza, appartenenti a 10 società, che hanno dato vita a quattro tornei di altissimo livello, sotto l’attenta direzione del giudice arbitro Fitet Gianbeppe Cuatto.

Nel doppio maschile Over 2000 il successo è andato alla coppia locale del Villaggio Sport, composta da Stefano Marini e Stefano Giuffrè, che in finale hanno prevalso sui compagni di società Gianmaria Lavagetto e Gabriele Vinciguerra. Semifinalisti Claudio Scarpato e Massimo Biagioni (T.T. Club La Spezia) e Francesco Simoncini e Andrea Arcari (Villaggio Sport).

 

Nel doppio femminile la vittoria è andata a Sonia Giovanna Pasti (Villaggio Sport) e Giovanna Novaresi (Segesta Nova). Seconde Aurora Soriga e Anna Manescalchi (Genova), terze Giuseppina Volpi (Toirano) e Layla Pino (Regina Sanremo), quarte Giorgia Rovido e Noemi Napoli (Villaggio Sport).

Nella gara clou della kermesse chiavarese del tennistavolo, il singolo maschile Over 2000, si è registrato il successo di Guglielmo Agolino (Cral Luigi Rum), che in finale ha avuto la meglio al quinto set su Andrea Arcari (Villaggio Sport). Terzi classificati Danilo Benvenuti (Cral Luigi Rum) e Alessandro Lombardo (Regina Sanremo).

Nei quarti di finale sono arrivati Claudio Rossini (Amatori San Fruttuoso), Antonio Danilo Lobianco (Athletic Club), Giorgio Soriga e Marco Cristalli (Cral Luigi Rum). Infine nel singolo femminile Over 40 si è imposta Giuseppina Volpi (Toirano), che si è aggiudicata in tre set la finale contro Giovanna Novaresi (Segesta Nova). Sul terzo gradino del podio sono slaite Aurora Soriga ed Anna Manescalchi (Genova).
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO