Home Non Classificati

A CAPRILE DI PROPATA GLI ITALIANI DI STAFFETTA XC

0
CONDIVIDI

ciclismo.
La gara si svolgerà a Caprile di Propata, in provincia di Genova, località dell’entroterra che non è nuova all’organizzazione di eventi fuoristradistici agonistici e non, orientati verso l’utilizzo della bicicletta mtb, infatti la manifestazione giunge alla sua XIII^ edizione, e ha come caratteristica quella di prediligere l’attività dei giovani bikers che vanno dai 13 ai 16 anni.
Già nel 2006 la gara ha segnato la conclusione di un importante circuito nazionale giovanile, e quest’anno si cimenta nella prova di Staffetta, gara di Cross Country che vede impegnati a turno 4 atleti per squadra che si alternano nel portare a termine, nel più breve tempo possibile, i quattro giri dell’impegnativo percorso.
Il percorso, di oltre 2 km, si sviluppa attorno al borgo, ed è quasi interamente visibile, con un brevissimo spostamento gli spettatori possono seguire i propri beniamini, ed incitarli in almeno 4-5 punti del loro transito.
Come già detto la gara è riservata alle compagini territoriali della FCI, ad oggi sono ben 15 i Comitati che hanno risposto all’invito e che saranno completamente ospitati dall’organizzazione nei numerosi punti di accoglienza della zona, nella vicina Torriglia, presso la Colonia Don Bosco, il centro Ippico “Mulino del Lupo” e l’Hotel “Posta”, a Rondanina ed in Caprile stessa presso l’Ostello e l’albergo “Da Berto” dove tutti i partecipanti e gli accompagnatori si riuniranno dopo la corsa in una festante cena, partecipano oltre a Genova le compagini di: Trieste, Bolzano, Treviso, Como, Viterbo, Sondrio, Livorno, Lucca, Milano, Torino, Verbania, Aosta, Parma ed Ancona, chi con una chi con più squadre gareggeranno per aggiudicarsi la maglia tricolore.
Il via alle ore 17.00 di sabato, davanti all’Albergo “Da Berto”, saranno una trentina i concorrenti schierati sul nastro di partenza per il loro primo giro, i più veloci che i tecnici sceglieranno per una partenza da fermo, poi a dare loro il cambio, uno dei tre componenti rimasti, tra cui sicuramente la ragazza della squadra, ancora un cambio e poi l’ultimo frazionista, il più veloce, per rimontare o per dare la zampata finale e giungere a braccia alzate con il tricolore in pugno sul traguardo finale.
Genova si schiera con 2 squadre e cerchèrà di vincere per prima il prestigioso titolo, la concorrenza è altissima ma nulla è scontato, anche se la bravura dei ragazzi Altoatesini crea un po’ di imbarazzo, sono infatti loro ad essere i vincitori dei due precedenti titoli assegnati quest’anno sia come Regione che come singola Società.
Nella giornata di Domenica si correrà un Cross Country Nazionale dove saranno di scena i singoli atleti, circa 200 ragazzi, divisi in 6 categorie, alle 12 ed alle 13 le partenze previste.
La manifestazione voluta con forza dalla Federciclismo Ligure, trova nella Società Genova Ciclosport 1989 la sua matrice agonistica mentre la sua anima organizzativa è da ricercarsi nel Associazione Amici di Caprile e nel suo presidente Danilo Ingolotti, nonché nella passione del sindaco di Propata, la sig.ra Sandra Dellarovare, main sponsor di questa edizione è la Nameless, mentre annoveriamo tra gli Enti sostenitori, la Regione Liguria, la Provincia di Genova, il Comune di Propata, la Comunità Montana della Valtrebbia, il Parco dell’Antola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here