A Berrino (FdI) piace Elton John: la Regione al festival agri-rock

0
CONDIVIDI
L'assessore regionale al Turismo Gianni Berrino (FdI)
L'assessore regionale al Turismo Gianni Berrino (FdI)
L’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino (FdI)

GENOVA. 17 LUG. I vini e gli oli della Liguria protagonisti, per una sera, sul palcoscenico di Collisioni Festival.

Per la prima volta. due dei prodotti di punta dell’agroalimentare ligure davanti al grande pubblico internazionale dell’ottava edizione del festival agri-rock di letteratura e musica, che si svolge fino a domani a Barolo, in provincia di Cuneo.

“Collisioni trasforma la città delle Langhe in un palcoscenico naturale per ospitare nelle sue piazze musica, incontri, dialoghi con premi Nobel per la letteratura, registi di fama mondiale, star della musica italiana e internazionale, tra cui Elton John in concerto. La Liguria vuole promuoversi a un sempre più vasto pubblico che sappia apprezzare l’alta qualità nell’accoglienza e l’eccellenza dei prodotti della tavola – ha spiegato ieri l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – per questo abbiamo deciso di partecipare, con un workshop dedicato a vino e olio, a un festival che da anni diventa meta sold out, con centinaia di migliaia di visitatori, proprio per la capacità di saper comunicare al grande pubblico le eccellenze regionali”.

 

 

Presenti al workshop di Barolo, organizzato dalla Regione Liguria, l’Oleoteca regionale ligure, i degustatori dell’Onaoo, i sommelier dell’Enoteca regionale ligure. Nelle degustazioni, offerte al pubblico dalla Liguria: Pigato della Riviera ligure di ponente DOP, vermentini di Liguria DOP, olio extravergine DOP della Riviera ligure, nelle sue tre sottozone (Riviera dei fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera di Levante).

 

 

LASCIA UN COMMENTO