Home Gossip

A Barcellona inaugurato primo bordello per bambole gonfiabili

9
CONDIVIDI
Bambole gonfiabili di ultima generazione

BARCELLONA. 2 APR. E’ un bordello a tutti gli effetti, dove gli uomini pagano per fare sesso a tempo. L’unica differenza con un ‘normale postripolo’ è che qui le prostitute sono gonfiabili. Proprio così. Perché le ‘ragazze’ che ‘lavorano’ nel nuovissimo bordello inaugurato mercoledì scorso in Spagna, a Barcellona, sono 4 bambole gonfiabili di ultima generazione. Arrivano dal Giappone, dove questa ‘tendenza’ è già in voga da alcuni anni, e sono chiamate “lumidolls”: bambole super realistiche con un nome, una carta d’identità ed una biografia tutta loro.

Si chiamano Katy, Niki, Lily e Aki, e sono di 4 etnie diverse, per accontentare i gusti di tutti i clienti. Una è asiatica, una africana, una giapponese ed una europea, ed ognuna è fornita di tre cavità sempre iper realistiche (orale, vaginale e anale) che è possibile utilizzare per tempo illimitato durante il tempo concordato.

I prezzi di questa “Lumidolls House”, come viene chiamato tecnicamente questo incredibile bordello per feticisti, sono tarati unicamente in base al tempo, e non alla tipologia di rapporti, che è totalmente libera. I prezzi partono da 120 € per un’ora e 170 € per due ore, a salire. Ma in queste prime settimane, grazie all’offerta di lancio, un’ora di sesso sfrenato e rapporti multipli con una bella bambola di silicone dai seni enormi e la vita sottile costerà soltanto 70 €. Chissà se saranno in molti ad approfittarne.


M.F.

9 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here