A 104 anni si reca alle urne: voto per aiutare i giovani senza lavoro

1
CONDIVIDI
A 104 anni rinnova la tessera elettorale e va avotrae: lo faccio per i giovani senza lavoro
A 104 anni rinnova la tessera elettorale e va avotrae: lo faccio per i giovani senza lavoro
A 104 anni rinnova la tessera elettorale e va a votare: lo faccio per i tanti giovani senza lavoro

LA SPEZIA. 5 GIU. Il voto è un diritto, che dura per tutta la vita e un anziano di Beverino ha detto che vuole esercitarlo fino in fondo.

Pertanto, a 104 anni ha rinnovato la tessera elettorale e oggi si è recato alle urne per votare. In una mano il bastone. Nell’altra la scheda sulla quale ha apposto l’ennesima “X”.

Il protagonista della storia è Antonio Tassora, che per anni ha gestito un’osteria nella frazione Memola, nel comune di Beverino.

 

Il nonnino, che è un fan di Mara Venier e Lorella Cuccarini, ha dichiarato a tutti di avere sempre votato e di non voler rinunciare al diritto stabilito dalla nostra democrazia.

Poi, con gli occhi tristi, in sintesi ha aggiunto che è andato a votare nella speranza di eleggere un sindaco e uno schieramento politico in grado di aiutare i tanti giovani senza lavoro e senza possibilità di trovare una dignitosa occupazione. La speranza è l’ultima a morire.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO