Home Cronaca Cronaca Genova

40ENNE PRENDE A CALCI PORTA DI UN UFFICIO E VIENE DENUNCIATA

0
CONDIVIDI
Ruba albero di Natale per regalarlo alla fidanzata

polizia interventoGENOVA. 26 NOV. Si trovava all’interno del suo posto di lavoro in Via Malinverni quando ha sentito qualcuno che insistentemente suonava alla porta d’ingresso.

Avvicinatosi all’uscio per aprire, ha sentito colpire con forza la porta, presumibilmente con calci. Dallo spioncino ha notato che si trattava di una donna che, continuando a scalciare, gli urlava di aprire la porta.

L’uomo, un argentino 56enne, ha deciso allora di non aprire e di chiamare la Polizia.


Gli agenti del Commissariato Cornigliano intervenuti hanno potuto constatare che il portone d’ingresso risultava danneggiato e che l’autrice dei danni era ancora presente sul posto e ammetteva di aver commesso il fatto in un impeto di rabbia.

La donna, una quarantenne italiana è stata denunciata in stato di libertà per danneggiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here