35enne collabora con la giustizia e viene picchiato a Marassi

0
CONDIVIDI
I due sospetti terroristi sostengono di essere fuggiti dall' Iran per diventare cristiani
Un 35 enne che aveva iniziato a collaborare durante un processo, nel momento in cui è tornato in carcere a Genova Marassi è stato picchiato dagli altri detenuti
Un 35 enne che aveva iniziato a collaborare durante un processo, nel momento in cui è tornato in carcere a Genova Marassi è stato picchiato dagli altri detenuti

GENOVA. 3 SET. Un 35 enne che aveva iniziato a collaborare durante un processo, nel momento in cui è tornato in carcere a Genova Marassi è stato picchiato dagli altri detenuti.

Il pestaggio è avvenuto a luglio ma la notizia è emersa solo adesso in concomitanza con la trasferta del pm calabrese Giulia Pantano che sta interrogando in queste ore il detenuto.

L’uomo dopo l’aggressione ha deciso di diventate collaboratore di giustizia e ha chiesto ai magistrati liguri di essere ascoltato. Ai pm ha detto di essere un affiliato della ‘ndrangheta e di volere raccontate episodi avvenuti in Calabria e in Liguria.

LASCIA UN COMMENTO