3 Tunisini con scooter rubati arrestati dalla Stradale

0
CONDIVIDI
Gli scooter rubati recuperati dalla Stradale

 

Gli scooter rubati recuperati dalla Stradale
Gli scooter rubati recuperati dalla Stradale
Gli scooter rubati recuperati dalla Stradale
Gli scooter rubati recuperati dalla Stradale

GENOVA. 1 AGO. Gli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Sampierdarena hanno arrestato tre tunisini per riciclaggio.

I tre, provenienti dal nord Italia, sono stati fermati per un controllo mentre viaggiavano a bordo di due autovetture ed erano in procinto di imbarcarsi per il loro paese d’origine.

 

Ciò che ha attirato l’attenzione degli agenti, è stato l’ingombrante involucro collocato su entrambi i tetti delle vetture.

Sul primo veicolo, avvolti nel cellophane trasparente e parzialmente smontati, si celavano due motorini marca MBK modello Nitro e Ovetto privi di targhino e con blocca sterzo forzato, entrambi sottratti ad ignari cittadini residenti nella provincia di Como.

Sull’altra vettura è stato recuperato un terzo ciclomotore, uno Yamaha modello Booster rubato nella provincia di Milano.

Ai tre fermati sono stati sequestrati 8000 euro di denaro contante di provenienza illecita e un biglietto d’imbarco di sola andata per la Tunisia.

I ciclomotori sono custoditi presso l’autorimessa della caserma di Sampierdarena in attesa della restituzione ai legittimi proprietari, mentre i tre tunisini sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Marassi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO