Home Politica Politica Genova

25 aprile: presidente Bruzzone per legittima difesa, vice Rossetti per non scordare

0
CONDIVIDI
Rossetti e Villa (Pd)

GENOVA. 26 APR. Festa 25 aprile: il presidente del consiglio regionale Francesco Bruzzone a Verona con Rixi e Salvini per la manifestazione intitolata: “La difesa è sempre legittima”. Il vicepresidente del consiglio regionale Pippo Rosseti (Pd) a Molassana ed Oregina “per non scordare” la Resistenza.

Ieri mattina il vicepresidente del Consiglio regionale Sergio Rossetti ha assistito, presso la sede Anpi di Molassana, a Genova, al 21°  Trofeo della Resistenza e 9° Memorial dedicato  a Giuseppe Benassai il quale, a soli 16 anni con il nome di battaglia “Bruno”, aderì alle formazioni partigiane che combattevano sul Monte Antola.

Rossetti ha visitato anche  la mostra fotografica, organizzata nella sede Anpi di Molassana dal titolo “Per non scordare”, in cui alcune preziose immagini documentano i fatti e i protagonisti della Resistenza in Val Bisagno e nelle valli dell’entroterra genovese.


Subito dopo il vicepresidente ha raggiunto il Belvedere di Oregina dove è stata organizzata, con i bambini del campionato di calcio dedicato al 25 aprile, una manifestazione per ricordare gli 11 ragazzi, alcuni dei quali giovanissimi, che parteciparono alla Resistenza. In questa occasione è stato scoperto il cippo restaurato con i nomi dei protagonisti della Liberazione. Ha assistito alla cerimonia anche la sorella di Tarcisio Baldi, giovanissimo componente della brigata che proveniva da Oregina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here