19enne simula rapina e vende gioielli e Rolex della madre

0
CONDIVIDI
A 23 anni si spara un colpo in testa di fronte al padre
19enne simula rapina e vende gioielli e Rolex della madre
19enne simula rapina e vende gioielli e Rolex della madre

GENOVA. 30 LUG. Un ragazzo di 19 anni, ha venduto i gioielli e il Rolex della madre, si è poi ferito ed ha simulato una rapina.

La farsa è stata scoperta dai carabinieri e il 19enne è stato denunciato per simulazione di reato e procurato allarme.

Ai carabinieri il giovane aveva raccontato di essere stato aggredito e rapinato mentre era solo in casa. Le lesioni che si era autoinferto, giudicate guaribili in 15 giorni, potevano apparentemente anche far ritenere che il racconto fosse veritiero, ma appena i militari di Sestri Levante hanno approfondito il caso, è emersa la verità.

 

A quel punto il diciannovenne ha ammesso di essersi inventato tutto per giustificare la vendita di Rolex e gioielli della madre, da cui aveva ricavato 5000 euro, denaro che voleva spendere in divertimenti.

LASCIA UN COMMENTO