Home Cronaca Cronaca Genova

16 ENNE ECUADORIANA TROVATA CON MERCE NON PAGATA ALLA PAM VIENE DENUNCIATA DALLA POLIZIA ED AFFIDATA AI SERVIZI SOCIALI

0
CONDIVIDI

GENOVA. 18 AGO. Una volante del Commissariato di Sestri Ponente, è intervenuta presso il supermercato PAM di via Don Giovanni Verità, dove, una ragazzina ecuadoriana di 16 anni, è stata fermata, oltre le barriere delle casse, da un’addetta alla vigilanza che l’ha notata mentre occultava dei generi alimentari all’interno di uno zainetto, oltrepassando le casse automatiche senza pagare.

La 16 enne, all’arrivo dei poliziotti, ha tenuto un atteggiamento ostile ed arrogante, ed urlando si è avventata su un’agente cercando di graffiarla e strappandole un bottone della camicia, aggrappandosi, successivamente, al mobilio presente onde evitare di essere accompagnata presso gli uffici di Polizia.

Convinta dagli operanti che così facendo aggravava la sua condizione, la ragazzina ha cessato la sua resistenza ed è stata accompagnata presso i locali del commissariato dove è stata denunciata per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.


Da controlli effettuati si è appreso che la minore è in affidamento ad una Comunità cittadina, pertanto, presi i contatti con gli assistenti sociali, la giovane è stata riaccompagnata presso la struttura ed affidata ad un’educatrice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here