Home Cultura Cultura Genova

15° SUQ FESTIVAL. DOMENICA 16 GIUGNO ALLE ORE 18.30, IL SUQ VISITATO DAL MINISTRO CÉCILE KYENGE

0
CONDIVIDI
suq

suq-giornoGENOVA. 15 GIU. Domenica 16 giugno, alle ore 18.30 nella Piazza delle Feste del Porto Antico di Genova, il SUQ Festival delle Culture, giunta alla sua quindicesima edizione – ospita il Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge.

Dopo la visita al Galata Museo del Mare – alle ore 17 – il Ministro Cécile Kyenge sarà accolta al SUQ dal Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e dalla direttrice del Festival Carla Peirolero, e taglierà una torta di compleanno etnica per festeggiare i 15 anni del SUQ, spegnendo simbolicamente, insieme al pubblico e agli artisti,  le candeline per “soffiare via il razzismo”.

Gli altri appuntamenti di DOMENICA 16 GIUGNO:


Alle ore 14, il pomeriggio al Suq inizia con il laboratorio per bambini “Mi disegno te”, a cura di Marta Antonucci. Si prosegue alle ore 15 con “Ciokko e le mille palline”: laboratorio di cucina a cura della Bottega Solidale e Colidolat; alle ore 16 con la lezione di danze andine insieme a Maria e Marcelo Pozo e sempre dalle ore 16, in collaborazione con Confartigianato Liguria, lo spazio “Al Suq lo Stile Artigiano”, dove saranno presenti alcuni artigiani liguri della tradizione della filigrana, della ceramica e dell’ardesia.

Alle ore 17, primo appuntamento con Il Salotto del Viaggiatore: protagonista il fantastico mondo dei SUQ. Pietro Tarallo, giornalista e scrittore, racconterà dei “Suq del mondo”. In collaborazione con Baleno Viaggi e Giglio Bagnara.

La serata continua alle ore 20 con la presentazione del nuovo libro di Maurizio Sentieri “Perle ai Porci”, con Chef Kumalè, e alle ore 21 con le Officine gastronomiche di Chef Kumalé: “Jamaican Foodscapes | Brivido da Jerk e cucina Rastasfariana”, sulle tradizioni e i sapori della più caraibica tra le isole del Caribe, dalle grigliate degli indigeni taino a base di jerk sauce, ai curiosi precetti alimentari della cucina rastafariana.

La serata si conclude alle ore 22, con il concerto di Pìa Pèrez Almeida, cantante ecuadoriana residente in Italia, il cui repertorio spazia dal fado alla bossanova brasiliana, con incursioni nel jazz e nel pop. Almeida si esibirà insieme al musicista Bob Callero.

LUNEDI’ 17 GIUGNO, alle ore 16, appuntamento con il laboratorio per bambini “Il mio libro materico”, a cura del Centro Re Mida Genova di Coopsse onlus per Amiu.

Alle ore 16.50, presentazione del Progetto FEI “Una bella differenza “, con Walter Massa, Arci Liguria e Chiara Volpato, Acli Liguria, insieme ad Anolf Cisl.

Alle ore 17, il palcoscenico del Suq ospiterà gli eventi finali di due originali progetti che la Compagnia del SUQ ha portato avanti durante tutto l’anno: le NONNE NANNE – laboratori per scambiare e imparare ninne nanne e favole in lingue diverse – e il CORO DELLE BADANTI – lezioni di canto, rivolte in modo particolare alle badanti e alle persone da loro accudite, coordinate dalla cantante Laura Parodi.  Intervengono Enrico Vesco, Assessore Immigrazione ed Emigrazione della Regione Liguria, Serena Susigan Presidente Endofap Liguria, e Fondazione Carige

Al SUQ Coop Liguria presenterà poi i progetti di solidarietà GVC BURKINA FASO: INSIEME PER LA VITA – alle ore 18.30 con Mauro Bruzzone, Vice Presidente Coop Liguria, e Luigi Seghezzo del Gruppo Volontariato Civile – e I FIORI A ‘KM GIUSTI’. A seguire: aperitivo solidale e donazione di un bouquet solidale.

Il programma della serata vedrà infine alle ore 21 la SFILATA MULTIETNICA curata dall’Associazione Ràduga e alle ore 22 LE MILLE E UNA RAKSA: danza orientale, fusion, tribal, bollywood style con Anahita e Compagnia Persepolis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here